Porsche Boxster RS 60 Spyder

Stoccarda. La Dr. Ing. h. c. F. Porsche AG, Stuttgart, presenterà ad inizio dicembre al Motor Show di Bologna una nuova versione della vettura sportiva Boxster a motore centrale. Colore, design, prestazioni e filosofia della Boxster RS 60 Spyder rievocano la stagione motorsport Porsche degli Anni 60. Dopo un numero incalcolabile di vittorie di categoria, la Porsche 718 RS 60 Spyder riuscì a raggiungere e battere gli avversari anche nelle categorie riservate alle cilindrate superiori, ottenendo la sua prima vittoria complessiva nel 1960, in una delle gare più prestigiose su lunga distanza del Campionato del Mondo Costruttori nell’importante mercato Americano. La coppia Hans Herrmann/Olivier Gendebien trionfò, infatti, nella 12 ore di Sebring in Florida.

Ora, la nuova Boxster RS 60 Spyder si riappropria dello slancio e del purismo della sua illustre antenata. Il frontale di serie del pacchetto Porsche Sport Design distingue nettamente la RS 60 Spyder dalla Boxster S. Il sistema di scarico e l’impianto di scarico sportivo modificato, dotato di terminale centrale a due uscite, aumenta la potenza del motore fino a 303 CV. Gli anelli distanziali accentuano ulteriormente i cerchi da 19 pollici del pacchetto Porsche Sport Design nei passaruota. Anche il Porsche Active Suspension Management (PASM), presente di serie, assicura un’esperienza di guida sportiva e confortevole in qualsiasi situazione.

La vernice esterna in argento GT metallizzato è valorizzata dal contrasto elegante con gli interni in pelle naturale rosso Carrera e la capote rossa. In alternativa sono disponibili anche gli interni in pelle naturale grigio scuro in combinazione con la capote nera.

L’equipaggiamento di questo modello è altrettanto esclusivo: listelli sottoporta in acciaio legato di serie con scritta “RS 60 Spyder”, leva del cambio sportiva, nonché fascia centrale dei sedili sportivi, specchietto del pannello porta, volante ed impugnatura della leva del freno a mano rivestiti in pelle realizzata con una speciale stampa per accentuare il carattere sportivo ed esclusivo degli interni.

Anche il design del quadro portastrumenti, con parte frontale in argento GT metallizzato, è sportivo e dinamico. L’abbassamento della caratteristica palpebra, altrimenti posizionata sopra il quadro portastrumenti, il grande contagiri centrale e i due quadranti rotondi esterni aggiungono un tocco esclusivo e purista, conferendo il fascino di una vettura da corsa anche al cruscotto.

Il look particolare del modello è sottolineato ulteriormente da altri dettagli raffinati come la cornice del parabrezza verniciata in colore nero, le luci posteriori completamente rosse, il tunnel centrale, il retro degli schienali dei sedili sportivi e il rivestimento del rollbar in argento GT metallizzato in perfetta armonia con le cinture di sicurezza in argento.

Come indica la denominazione del modello, la nuova Boxster RS 60 Spyder è limitata ad un’edizione speciale di 1.960 esemplari, ciascuno indicato da una sobria targhetta sul coperchio del vano portaoggetti.

Il lancio sul mercato internazionale della nuova Porsche Boxster RS 60 Spyder è previsto a marzo 2008. Il prezzo in Italia, inclusa l’IVA al 20%, è di 65.319 Euro.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: